Il progetto Girotondo di Luce è un iniziativa sperimentale che nasce dalla esigenza di colmare un vuoto organizzativo, oltre che sanitario, nella dimensione del paziente oncologico e non solo. Girotondo di luce è un centro di cura e supporto individuale e di gruppo, destinata ai pazienti adulti e bambini affetti da patologie del ceppo oncologico a famiglie e a singoli che hanno necessità di cambiamento interiore e di cura

La finalità è quella di offrire al cliente un nuovo approccio di assistenza , che in relazione allo stadio di avanzamento della malattia, può essere coadiuvato e aiutato nella vita quotidiana da un punto di vista olistico.

Il centro si occuperà di fornire un ambiente in cui ritrovare concetti estranei alla malattia come equilibrio, armonia, superamento degli agenti stressogeni e ritrovare così una dimensione più umana del vivere attraverso l’aiuto degli operatori (psicoterapeuti, facilitatori attitudinal healing, cauncelor, consulenti dellíinfanzia, terapisti olistici).

Oggi, grazie al contributo e all’ispirazione del  Dott. Jerald Jampolsky e della Dot.ssa Diane Cirincione che hanno sviluppato in America e in altri 34 paesi del mondo un programma di Healing Attitude, il progetto Girotondo di Luce, dedica la sua attenzione al mondo dei pazienti oncologici sia adulti che bambini e a chiunque voglia integrare dentro di sè il concetto di “benessere psico emotivo, nonchè fisico

La combinazione degli approcci terapeutici e curativi da quelli più noti alla medicina tradizionale a quelli più innovativi come terapie alternative,sarà in grado di prendersi cura di ogni aspetto dell’essere umano, ovvero fisico, mentale e spirituale ed emotivo